livella a linea laser
livella a linea laser

Livella a linea laser L1G

Visibilità ancora migliore grazie al raggio laser verde negli allestimenti interni

199,00 €
Prezzo al dettaglio consigliato senza IVA.

Livella a linea laser L1G Scopri di più

Livella a linea laser M4

Livella a linea laser a 360° con tre linee laser verdi e batteria agli ioni di litio.

389,00 €
Prezzo al dettaglio consigliato senza IVA.

Livella a linea laser M4 Scopri di più

Ricevitore laser LD2

Livellamento con il laser a linea anche alla luce del sole o su lunghe distanze.

98,00 €
Prezzo al dettaglio consigliato senza IVA.

Ricevitore laser LD2 Scopri di più

Batteria agli ioni di litio e base di ricarica per la livella a linea laser Hedue M4

36,00 €
Prezzo al dettaglio consigliato senza IVA.

Batteria agli ioni di litio e base di ricarica per la livella a linea laser Hedue M4 Scopri di più

Che cos'è un laser di linea

Un laser a linea proietta una o più linee laser sulla parete, sul pavimento o sul soffitto. La maggior parte dei laser a linea ha almeno due linee laser, una orizzontale e una verticale, che insieme formano una croce. Con le livelle a linea laser qui illustrate, queste linee laser vengono allineate automaticamente in orizzontale e in verticale. La livella a linea laser sostituisce la livella a bolla e facilita l'allineamento di elementi edilizi o di decorazioni. Altri nomi per questi dispositivi sono laser a linee incrociate, laser multilinea o laser a croce.

Continua a leggere...

Che cos'è un certificato di taratura?

La precisione di misura delle livelle a linea laser e dei laser rotanti viene controllata elettronicamente prima della consegna. Controlli regolari garantiscono inoltre l'affidabilità in conformità agli standard e ai requisiti di legge. Se si verificano imprecisioni durante il lavoro o durante il controllo degli strumenti di misura, questi vengono riadattati nell'ambito del servizio di calibrazione. È quindi possibile misurare di nuovo in modo preciso e affidabile. Il registro delle misure può essere visualizzato utilizzando il codice QR e uno smartphone. Il livellamento effettivo La precisione di livellamento del dispositivo viene determinata e confermata in un certificato di prova. Ma c'è di più, perché riceverete anche preziose informazioni sugli accessori, i ricambi e il servizio di riparazione e calibrazione specifico per il vostro dispositivo.

Continua a leggere...

Raccomandazioni per la manipolazione sicura di laser rotanti, livelle a linea laser e laser di allineamento

Le norme di sicurezza in conformità alla norma EN 60825-1 sono obbligatorie per gli strumenti di misura con radiazioni laser. La maggior parte dei dispositivi di livellamento laser sono classificati nella classe laser 2 o 3R. I laser rotanti e i laser di allineamento, in particolare, sono spesso classificati nella classe laser 3R e non dovrebbero essere acquistati senza la dovuta considerazione. Ne abbiamo ricavato alcune raccomandazioni per voi.

Continua a leggere...

I diversi colori dei laser da costruzione

Per quanto riguarda i dispositivi di misurazione e rilevamento, si parla generalmente di 3 tipi di laser diversi, che si differenziano in base al colore del raggio laser e alla lunghezza d'onda associata. Ad esempio, i tipi di laser utilizzati sono i livella a linea laser e i laser a rotazione. Questi tre tipi sono il raggio laser rosso, il raggio laser verde e il raggio laser infrarosso. Le lunghezze d'onda dei raggi laser rossi e verdi sono nella gamma visibile, mentre il raggio laser a infrarossi è nella gamma invisibile.

Continua a leggere...

La classificazione dei tipi di protezione dell'involucro

I dispositivi elettrici ed elettronici devono essere in grado di resistere a condizioni ambientali difficili nelle applicazioni edilizie quotidiane. Per classificare l'unità di approvvigionamento dei dispositivi e dei loro alloggiamenti si utilizza un sistema di codifica internazionale. Oltre al grado di protezione IP, le classi di protezione IP (International Protection Codes) sono costituite da due numeri di codice compresi tra 0 e 9. La prima cifra indica la protezione di un involucro. La prima cifra indica la protezione che un involucro offre contro il contatto o i corpi estranei. La seconda cifra indica la protezione contro l'umidità o l'acqua. Se un numero di codice non può essere specificato, viene sostituito da una X.

Continua a leggere...